Iscriviti alla newsletter

lunedì 26 settembre 2016

Si vota il 4 dicembre, in piazza per spiegare le ragioni del NO


Il Consiglio dei Ministri questo pomeriggio ha fissato la data per il referendum costituzionale, sarà il 4 dicembre il giorno scelto per le urne, nelle quali gli italiani saranno chiamati a decidere il merito alla schiforma Renzi-Boschi-Verdini.
Una riforma che lo ribadiamo fortemente non ha niente a che vedere con quello che uscirà scritto nel testo del quesito  referendario.
Il nostro Meetup sarà impegnato in questi 70 giorni, in banchetti di piazza per spiegare le ragioni del no,
No ad un Senato di nominati,
No ad una deriva autoritaria del governo,
No all'immunità parlamentare per i consiglieri regionali destinati al Senato,
No ad una snaturazione della nostra Carta Costituzionale.
No ad una riforma scritta con i piedi, che causerà confusione e problemi, basti prendere a modello l'articolo 70 della Costituzione che passerà da solo 9 parole a righe e righe incomprensibili persino da chi insegna Diritto costituzionale da una vita, moltiplicando le modalità di approvazione di una legge e paralizzando di fatto l'attività legislativa .
Vi terremo aggiornati sulle nostre attività in piazza e sugli eventi che organizzeremo nei prossimi 70 giorni.

Nessun commento:

Posta un commento